13 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Novara

Assemblea 2012

27-04-2012 09:26 - Novara
Francesca Gallina atleta dell´anno tra le autorità e i suoi familiari
La sezione di Novara ha tenuto domenica 18 marzo la propria assemblea annuale, cui hanno partecipato numerosi soci e alcuni autorevoli ospiti. Il clou della giornata è stato rappresentato dalla premiazione di quattro società sportive e dieci personaggi dello sport, distintisi nell´anno 2011. Ecco il profilo dei premiati.

ASD Atletica Bellinzago
Costituita nel 1976, l´Atletica Bellinzago è oggi una delle società di atletica più prestigiose del Piemonte e l´indiscusso riferimento nel nostro territorio per il triathlon. Nel 2008 è stata riconosciuta come la migliore formazione giovanile italiana di triathlon. Conta su circa 300 tesserati, ma nella sua storia ne ha avuti circa tremila. Ha organizzato due volte campionati italiani, di triathlon o di duathlon giovanile. I suoi atleti hanno conquistato numerosi titoli italiani giovanili, decine di medaglie ai campionati italiani, oltre cento titoli regionali e vestito varie volte la maglia azzurra. La società, presieduta da Enrico Sforza, collabora inoltre con l´ASHD Novara e partecipa ad altre lodevoli iniziative di impegno sociale.

ASD Twirling Santa Cristina di Borgomanero
Il Twirling Santa Cristina è attivo da quasi 30 anni. E´ una delle società più importanti d´Italia in questa disciplina: ha avviato alcune centinaia di ragazze ad una pratica che evidenzia l´eleganza e la femminilità. Attualmente sono circa cento le ragazze che partecipano per i suoi colori ai campionati federali di tutte le categorie. Nel 2011 il gruppo Senior di serie A della Società si è laureato campione italiano e, vestendo la maglia della nazionale, campione europeo. Nello stesso anno tre sue atlete hanno vestito per la prima volta la maglia della nazionale.

Romagnano Sesia Calcio ASD
Il Romagnano Sesia Calcio conta su una squadra maschile, che da lunghi anni partecipa ai campionati dilettantistici. Nel 1998 è stata costituita una squadra femminile, che ha partecipato a un campionato di serie D, a 8 di serie C, a 3 di serie B e attualmente partecipa, per la prima volta, al campionato nazionale di serie A2. E´ quindi la squadra di calcio della provincia che partecipa al campionato di più alto livello, dopo il Novara Calcio. Conta su una ragazza convocata per la massima squadra nazionale. Sette sue atlete hanno inoltre vinto nel recente passato, con la squadra del Piemonte, il Torneo delle Regioni, che è un campionato italiano per rappresentative regionali. Nello scorso campionato di serie B ha conseguito il primato regionale storico per maschi e femmine di vittorie consecutive. La squadra è allenata da Fabio Morganti ed è costituita quasi integralmente da ragazze formatesi all´interno della società.

U.S. ACLI Novara
L´U.S. ACLI unisce gruppi e società sportive che promuovono e organizzano attività motorie, ludiche e sportive rivolte a soggetti di ogni età e condizione sociale. Nella provincia di Novara ha 15 società affiliate e 1.200 iscritti. Il gioco delle bocce è l´attività che coinvolge il maggior numero di iscritti. Nel campionato italiano ACLI, specialità volo, svoltosi a Trento nel settembre 2011, la squadra della provincia di Novara, costituita da 22 bocciatori, provenienti da 10 diversi comuni, si è classificata al 1° posto tra le rappresentative provinciali. In particolare, quattro giocatori hanno conseguito il primo posto nella loro competizione. I loro nomi sono Renato Marchetti e Franco Stefanini, primi fra le coppie maschili, Franco Bellato, che si è affermato nell´individuale maschile, e Maria Bellini, vincitrice nell´individuale femminile.

Ivana Vaccaroli
Di Oleggio, ha iniziato a praticare il twirling all´età di 14 anni, presso la società della propria città. Due anni dopo vinceva il campionato italiano assoluto individuale e di squadra, ripetendo tali successi anche nei due anni successivi, ossia il 1975 e ´76. Nel ´77 e ´78 si confermava al primo posto a squadre e nel ´78 vinceva anche il campionato europeo a squadre. A questo punto lasciava l´attività agonistica, per allenare. Il palmarès conseguito tra il 1979 e il 2011 dalle ragazze da lei allenate è impressionante: qualcosa come 20 titoli italiani individuali assoluti, 6 individuali junior, 17 nella specialità a squadre senior. Inoltre le sue ragazze hanno vinto 15 medaglie d´oro ai campionati europei e 4 ai campionati mondiali.

Giorgio De Cerce
Nativo di Zara, Giorgio De Cerce si è trasferito in Italia per le note vicende belliche. Ha praticato la pallavolo, il judo e altri sport, ma la sua passione è il tennistavolo. Ha militato come giocatore e poi tecnico nel G.S. Regaldi, di cui è stato anche presidente. Poi ha fondato in successione il T.T. ENAL, il TTC La Lucciola, il T.T. San Francesco e l´ASD T.T. Novara. E´ stato arbitro internazionale, presidente provinciale, regionale e vice-presidente nazionale FITeT e membro della commissione mondiale classifiche. Nel 1996 ha lasciato gli incarichi che ricopriva, per organizzare il tennistavolo a Novara, dove, in particolare, ha curato il suo sviluppo presso diverse scuole, elementari e medie. Attualmente le sue iniziative coinvolgono circa 500 scolari, per limitarci alle elementari. Ha ricevuto in passato da Mario Pescante la stella di bronzo al merito sportivo.

Riccardo Zambotto
Classe 1965, Riccardo Zambotto ha praticato il karate ed è ora tecnico e maestro presso il Centro Ricerche Sport Karate di Oleggio, per cui è tesserato fin dal 1982. Lavora anche per la Federazione Italiana. Tra i numerosi successi colti in carriera a livello internazionale, l´ultimo è stato la partecipazione agli USA Open della Golden League, dell´aprile 2007 a Las Vegas, dove ha conquistato, con la rappresentativa nazionale italiana, una medaglia in ciascuna delle tre specialità nella classe Master. La Golden League è la più prestigiosa manifestazione mondiale tra quelle organizzate dalla WKF (World Karate Federation). Con questo successo ha chiuso la sua attività agonistica, per dedicarsi all´insegnamento ai giovani. Tra i suoi allievi, qualcuno è già assurto all´eccellenza a livello nazionale. E´ stato insignito anche di medaglia d´argento della Presidenza del Consiglio, per il suo impegno nello sport.

Daniela Gallina
Madre di due figli, che hanno praticato ad alto livello diverse discipline del pattinaggio a rotelle, Daniela Gallina è presidente della Rotellistica, giunta sotto la sua guida al campionato di A1 di hockey. Ha ricoperto diversi incarichi all´Hockey Novara, compresa la partecipazione all´organizzazione dei mondiali del 1984. Nei primi anni ´90 ha rilevato dall´Hockey Novara la sezione di pattinaggio artistico, che per anni a Novara è stata l´unica scuola di pattinaggio. E´ stata inoltre fino al 2009 consigliere della Lega Hockey su Pista e delegato provinciale della FIHP, federazione della quale è consigliere proprio dal 2009.

Sergio Migliorini - Premio Prestige
Medico sportivo, Sergio Migliorini ha preso parte alle Olimpiadi di Sydney, Atene e Pechino, come medico delle Federazione del triathlon e presidente della commissione medica internazionale del triathlon. E´ anche medico della Federazione Italiana Twirling. Le sue attività di medico, svolte ai vertici dello sport nazionale e internazionale, hanno convinto la commissione preposta all´assegnazione dei premi ad assegnargli il Premio Prestige.

Alessio Menegazzo
Ginnasta di 11 anni, tesserato per l´ASD Ginnastica Libertas Galliate. Ha iniziato la pratica della ginnastica a 7 anni e già a 8 ha ottenuto piazzamenti lusinghieri nelle sue prime gare. Nel 2010 e nel 2011 ha ottenuto diversi primi e secondi posti in importanti tornei regionali e interregionali, quali quelli di Torino e di Pesaro. Predilige il volteggio e le parallele, senza trascurare il corpo libero e il minitrampolino. Detiene il titolo di campione nazionale GpT 3° livello nel volteggio. GpT è un settore competitivo, ideato dalla Federazione Italiana Ginnastica, per la crescita dei giovanissimi e significa "Ginnastica per Tutti".

Cecilia Mora
Lo skyrunning è un insieme di discipline sportive che si svolgono in ambienti d´alta montagna, a quote comprese tra 2 mila e 4 mila metri. Si tratta in generale di corse a lungo percorso (da 20 a 42 km), con forti dislivelli, su terreni sconnessi, con tratti ghiacciati o innevati. Dal 1995 queste discipline sono regolamentate da una Federazione Internazionale, che conta oggi su 21 paesi affiliati e su un circuito mondiale. Cecilia Mora, classe 1966, madre di 4 figli, insegnante di scuola materna, abita a Santa Cristina, nel comune di Borgomanero. Ha iniziato a correre dopo la quarta maternità. Il suo palmarès comprende: ori, argenti e bronzi mondiali e italiani. Nel 2011 ha conquistato, tra l´altro, la medaglia d´argento al campionato mondiale di ultratrail in Irlanda e, nella stessa specialità, il titolo di campionessa italiana. Poiché si tratta di una disciplina molto impegnativa, si può capire perché gli addetti ai lavori hanno battezzato Cecilia Mora come "mamma d´acciaio".

Chiara Rollini
Classe 1996, Chiara Rollini è un´atleta velocista che gareggia per il Gao Libertas Oleggio. Ha iniziato a praticare l´atletica leggera nel 2007. Nel 2011 è stata convocata per la selezione regionale piemontese, per un incontro con Lazio e Toscana, nel quale ha vinto gli 80 metri piani, che ha vinto anche alla rassegna nazionale Libertas di Orvieto, così come in quattro importanti meeting. Ai campionati italiani ha ottenuto due secondi posti, uno dei quali con la staffetta piemontese. Negli 80 metri è campionessa piemontese e primatista regionale under 18, anche se lei di anni ne compie 16 quest´anno. E´ anche campionessa regionale di salto in lungo. Detiene la migliore prestazione nazionale indoor nei 60 metri.

Mariangela Perna
Nativa di Agropoli, ma da anni novarese, Mariangela Perna gareggia dal 2003 nel tiro con l´arco, para archery, per l´A.S.H.D. di Novara. Fa parte del terzetto di ragazze italiane che disputeranno le para olimpiadi quest´anno a Londra. Da quando pratica l´attività agonistica, ha disputato 6 volte i campionati italiani indoor e 5 volte quelli outdoor, cogliendo un oro individuale, uno a squadre, 7 argenti e 6 bronzi. Ha partecipato inoltre a un campionato europeo, con un argento a squadre, e a due mondiali. Infine ha preso parte a importanti meeting interregionali per atleti normodotati, cogliendo anche un primo e un secondo posto.

Francesca Gallina, Atleta dell´anno 2011
Francesca Gallina, novarese nata nel 1996, gareggia da alcuni anni nello Snowboard per i colori dello Snowboard Crammont Mont Blanc di Pré Saint Didier. Per potersi allenare adeguatamente con la sua società, studia a Courmayeur. Nel marzo 2011 si è aggiudicata il titolo di campionessa regionale di specialità. In aprile ha conquistato ai campionati italiani di Chiesa di Valmalenco il titolo nella specialità olimpica dell´Half Pipe per la categoria allievi, il secondo posto in quella dello Slope Style e la medaglia di bronzo nel Boarder Cross. Ha vestito la maglia azzurra il 27 ottobre a Saas Fee.

Luciano Marmo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account