06 Agosto 2020
news

CICLISMO DILETTANTI: LA PRIMA MAGLIA ETICA-ANTIDOPING 2015 IN PALIO SABATO 11 APRILE NELL´ENTUSIASMANTE TROFEO EDIL C DI COLLECCHIO

09-04-2015 11:53 - Delegazione Regionale
premiazione Simone Velasco maglia etica trofeo EDIL C 2014

Collecchio, piccola-grande capitale del ciclismo credibile, si riconferma una splendida compagna di viaggio per la maglia etica-antidoping: sabato prossimo, 11 aprile, la casacca che identifica il corridore leale. alieno dal ricorso all´uso di farmaci vietati, sara´ nuovamente in palio nel 19° Trofeo Edil C, autentico campionato europeo di primavera riservato a dilettanti Elite-Under 23.
La corsa parmigiana, organizzata con crescente accuratezza da patron Corrado Cavazzini con Stefano Risoli, leader del gruppo sportivo Virtus Collecchio, prosegue convinta il suo percorso qualitativo: l´asperita´ selettiva di Segalara ( 225 metri) da ripetere quattro volte nella seconda meta´ di gara individuera´, con speciale classifica a punteggio sulla somma dei piazzamenti al gran premio della montagna, il miglior arrampicatore che al traguardo vestira´ la maglia etica.
Un significativo momento di continuita´ per l´iniziativa a tutela della salute - che prevede l´accettazione di test volontari antidoping per chi si aggiudica gli sprint intermedi - ideata dall´Associazione Sapientiae Motusque di Sezze (Latina) dopo che nel 2014 furono il promettente baby azzurro Simone Velasco, in aprile, e l´attuale neoprofessionista cuneese Alberto Nardin, in settembre alla Coppa Collecchio. a fregiarsene rispettivamente sul palco d´arriivo di viale della Liberta´.
Patrocinata dall´Unione nazionale Veterani dello Sport. la casacca compira´ quest´anno uno step ulteriore a Collecchio: la classifica combinata tra i migliori scalatori delle due prove determinera´ un vincitore etico di prestigio sul podio della Coppa Collecchio che il prossimo 22 settembre festeggera´ con merito l´80/a edizione.
Un forte motivo di appeal, che crea una corsa nelle corse, per la cittadina emiliana, sede di partenza del Giro d´Italia lo scorso maggio.
Lungo i 149,1 chilometri del tracciato del Trofeo Edil C - Costruzioni di prestigio (start h 13 da viale della Liberta´), Velasco sara´ uno dei probabili protagonisti, col suo team Zalf-Euromobil, in un lotto di 200 partenti in rappresentanza di 34 formazioni di cui dodici straniere.
Tra atleti francesi, russi, britannici, tedeschi, polacchi, svizzeri, austriaci e cechi, faranno capolino anche i primI corridori all time ad aver indossato la maglia etica, Marco Chianese (team Altopack-Titano). capace di conquistarla come vincitore della graduatoria dei traguardi volanti al Giro della Valle d´Aosta a tappe 2013 al termine di un bel duello sul filo dei piazzamenti col lecchese Simone Petilli (Unieuro-Wilier-Trevigiani).
Unitamente a loro, il toscano Mirko Trosino (Mastromarco), il piemontese Matteo Draperi (Uc Monaco), il plurivincitore di questo avvio di stagione Simone Consonni (team Colpack), e Andrea Toniatti, co-equipier di Velasco alla Zalf, saranno tra i papabili al successo per un evento appassionante chilometro dopo chilometro.

Collecchio (Parma), 8 aprile 2014

Fabio Provera

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account