02 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Cuneo

I Veterani cuneesi alla 1a MARCIALONGA story

05-02-2013 10:26 - Cuneo
40 anni di passione per lo sci di fondo, ci ha spinto ad iscriverci a questa manifestazione sportiva, che ha accompagnato quest´anno la 40° edizione della famosa Marcialonga che si disputa nelle meravigliose Valli di Fiemme e di Fassa in Trentino nell´ultimo week and di gennaio.
Correva l´anno 1971, quando con alcuni amici dello Sci Club Limonetto, ci siamo recati ad assistere alla prima Marcialonga per così scoprire l´uso di questi sci stretti, allora in legno.
E´subito nata in noi la voglia di provare, abitando in una località ai piedi delle Alpi Marittime dove gli inverni freddi e nevosi permettono la pratica dello Sci ed in particolare dello Sci Nordico.
Sono stati gli anni che hanno visto nascere e crescere nelle nostre Vallate alpine molti Sci Club, io Piero Morano all´ora ero nel Sci Club Limonetto, un piccolo Sci Club ma fatto di grandi Amici, qui il mio pensiero va ad un grande Veterano,maestro di Vita, Lavoro e Sport, che purtroppo come diciamo noi alpini è andato avanti,il Cav. Agostinetto Avellino, e principalmente grazie a Lui e alla sua splendida Famiglia che mi sono avvicinato a questo sport.
Insieme abbiamo partecipato alle prime Marcialonghe, organizzato gare di Sci, il famoso trofeo Paolo Barbero,accompagnati da un altro grande maestro di Sport, Aldo Meinero, che con il suo entusiasmo ha insegnato ed insegna ancora oggi lo sci di fondo, molti ormai sono i suoi allievi che sono diventati Maestri e oggi continuano l´insegnano di questa disciplina invernale nello Sci Club Avis Borgo Libertas.
Per me è stata particolarmente emozionante la partenza dal Lago di Tesero con altri appassionati tutti rigorosamente indossando l´attrezzatura degli anni 70, cioè sci in legno attacci " 70", tute ripescate dai vecchi bauli in soffitta, con odore di " naftalina".
Ho percorso i Km che ci hanno portato all´arrivo a Predazzo, con lo spirito di quando eravamo ragazzi, era con noi con il n 1, l´oro Olimpico Franco Nones , vincitore a Grenoble nel 1968 nella 30 Km.
A Predazzo, è stato fantastico tagliare il traguardo con l´amico Magnetto Luciano, grande appassionato di questa disciplina nordica, Luciano è stato il Maestro della nostra grande Stefania Belmondo, grande atleta Piemontese plurimedagliata alle molteplici Olimpiadi che ha partecipato, tutti noi Piemontesi conosciamo è andiamo fieri di questa ragazza, ormai madre che ha saputo correre e vincere mantenendosi " pulita", un esempio sicuramente per i nostri giovani!
Con noi hanno partecipato a questa " Story", i Cuneesi, Lacamera Vincenzo, Floris Gian Carlo, Beppe Viada
Con Luciano ed alti Amici stiamo partecipando a tutte le granfondo inserite nel Passport " Worldloppet, dalla famosa Vasaloppet in Svezia con i suoi 90 Km, alla Dolomitenlauf in Austria, Jizerskà padesatka in Cecoslovacchia, la Konig Ludwing Lauf in Germania,Gatineau Loppet in Canada, Transjurassieenna in Francia, Finlandia Hiihto in Finlandia, Engadina Skimarathon, e un po´ tutte le Granfondo più importanti, La Sgambeda a Livigno, la Marcia del GranParadiso, la Dobbiamo Cortina ecc.
Ormai possiamo proprio dire di essere VETERANI ! con tanta voglia però di trasmettere questa passione ai giovani, aiutandoli a crescere in un ambiente sano, all´aria aperta e sempre nel rispetto delle regole e degli avversari, specialmente dei più deboli, che però anche loro hanno il diritto di partecipare e divertirsi.
P.M.








Fonte: Delegazione Piemonte e Valle d´Aosta

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account