25 Marzo 2019
[]
news
percorso: Home > news > Arona

I Veterani di Arona al 43° cimento invernale

18-02-2019 16:07 - Arona
Quest’anno sono stati 102, affluenza record, i temerari che, domenica 17 Febbraio , favoriti da una splendida giornata di sole ( 11°C la temperatura esterna e 7°C quella dell’acqua) si sono tuffati nelle acque del lago Maggiore sul lungo lago di Arona per il 43° cimento invernale, manifestazione storica organizzata dalla Pro Loco di Arona con “Gli amici del lago”.
La manifestazione ha esordito all’inizio del secolo e, in fasi alterne, si è svolta sino al secondo conflitto mondiale. Venne rilanciata nel 1972 grazie a Alessandro Ferrari, mitico insegnante di nuoto . Il cimento è intitolato a lui e a Giuseppe De Micheli, campione italiano di nuoto a cavallo delle due guerre.
Come già avviene da qualche anno, la sezione di Arona dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport ha voluto essere presente alla manifestazione con una coppa che quest’anno è stata assegnata alla partecipante più anziana: Carla Barbato giunta da Anzano (Como), classe 1952. Altri premi per il partecipante più anziano, Ivano Bertolini, classe 1947 di Omegna, e per i più giovani: Corinne Ibba, 12 anni per le donne e Davide Danioni, classe 2003, per gli uomini.
Anche quest’anno il trofeo “Ice sprint” gara di velocità sui 50 metri, è stato vinto da Diego Novella su Alberto Tampieri, presidente della Pro loco Arona e socio dell’UNVS di Arona. Tampieri è il veterano per quanto riguarda le partecipazioni al cimento Invernale con ben 41 presenze.
Alberto Tampieri, durante la premiazioni, ha dato appuntamento alla prossima traversata del lago Maggiore, Angera - Arona, che quest’anno sarà valida anche per il campionato nazionale di nuoto in acque libere UNVS.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata