24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Lago d´Orta ed Omegna: riuscita Assemblea di Piemonte e Valle d´Aosta

30-09-2012 18:12 - News Generiche

Intitolazione della Delegazione Regionale a Renato Bosich - Due nuove sezioni in cantiere: Verbania e
Fossano - Prima Edizione del Premio "Fair Play" a Marco Sgarbi


Alla presenza di oltre sessanta partecipanti si è svolta ad Omegna, perfettamente organizzata dalla locale sezione lo scorso 29 settembre, l´8° Assemblea Regionale del quadriennio olimpico 2009 - 2012 della Delegazione Regionale di Piemonte e Valle d´Aosta con una partecipazione sezionale che superato anche questa volta l´80% delle 16 esistenti ed operanti su questo territorio. Con Giovanni Tomatis, il Presidente, e Roberto Tomatis come addetto alla organizzazione ( splendida la successiva navigazione sul Lago d´Orta ed il pranzo sulla bellissima e spettacolare isola di San Giulio ) l´assemblea ha ospitato i concisi ma appassionati interventi sia del Sindaco di Omegna Adelaide Mellano ( "importanza di operare in gruppo e nel rispetto delle regole"), dell´Assessore al Turismo ed allo Sport della Provincia di Verbania Guidina Dal Sasso ( "questo territorio è arte, cultura e sport") la mitica campionessa di sci nordico ( tre Olimpiadi, sei campionati del Mondo, 18 anni nella squadra azzurra, complimentata dall´Assemblea per la medaglia di Bronzo vinta recentemente dalla figlia Elisa Longo Borghini ai mondiali di ciclismo ) e dell´Assessore comunale allo Sport Alessandro Buzio. Il Delegato Regionale Andrea Desana, dopo aver letto una comunicazione di saluto da parte del Vicepresidente Nazionale Alberto Scotti, ha passato la parola ai Consiglieri Nazionali di area Giampiero Carretto Gianfranco Guazzone che hanno informato l´Assemblea sullo stato di salute e sui programmi della nostra Unione con particolare riferimento ai nuovi assetti che stanno definendosi nella prospettiva delle prossime elezioni del 2013. Tutti hanno sottolineato l´importanza di aver "fatto squadra" e quindi, comunque vadano le cose e quali saranno i nuovi organigrammi, questa squadra è da mantenere unita e solida per tutti gli sviluppi e le attività dell´Unione nell´area Piemonte e Valle d´Aosta. Gianfranco Guazzone ha quindi informato del suo nuovo ed importante ruolo a livello nazionale per la valorizzazione e rivitalizzazione del nostro periodico soprattutto per la sua funzione di strumento propulsivo d´immagine dell´UNVS verso tutto il mondo dello sport sia pubblico che privato.
Dopo gli interessanti e costruttivi interventi del Presidente della sezione di Bra Gianfranco Vergnano su rapporti tra sezioni UNVS ed Associazioni di violontariato e del coordinatore regionale del settore calcio il novarese Pierluigi Rossi sull´organizzaione dei campionati per Squuadre Regionali, l´Assemblea di Omegna ha poi preso alcune importanti decisioni e deliberazioni, ovvero: 1) l´organizzazione dei prossimi Campionati Regionali di Sci del marzo del 2013 a Champorcher contemporaneamente alla non disponibilità per il prossimo anno alla eventuale richiesta di organizzazione dei Campionati Nazionali, preferendo affrontare un anno sabbatico dopo la comunque positiva esperienza di squadra a Courmayeur che verrà messa in ogni caso messa a disposizione di quelle sezioni che vorranno organizzare i Campionati; 2) Il sostegno alla Maglia Etica, iniziativa del nostro socio della sezione di Latina Maurizio Marchetti di lotta positiva al doping, con utilizzo del nostro logo; 3) Istituzione del primo Premio "Fair Play" assegnato al Presidente della sezione di Torino Marco Sgarbi per il comportamento generoso e sportivo durante la recente "Pedalata sulle strade di Serse e Fausto Coppi" organizzata dalla sezione di Novi Ligure; 4) l´annuncio della possibilità di nascita di due nuove sezioni, ovvero a Fossano e a Verbania; 5) infine la richiesta sostenuta all´unanimità dall´Assemblea che i Consiglieri Nazionali porteranno al prossimo Consiglio Nazionale di intitolazione della Delegazione Regionale di Piemonte e Valle d´Aosta al grande Renato Bosich, ex Presidente della sezione di Novi Ligure recentemente scomparso, per i suoi grandi ed immensi meriti ottenuti a livello internazionale nell´ambito delle arti marziali, di cui era 11° Dan con soli due casi in tutto il mondo.





Fonte: Delegazione Regionale Piemonte e Valle d´Aosta

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account