21 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Alba

Laura Revello è la sportiva dell´anno 2015

26-01-2016 09:53 - Alba
Laura Revello e Piera Morino, la coppa artefice dello sviluppo di Ginnastica Alba con il Presidente De Maria
L’emozione si palpeggia nell’aria, il 21 gennaio nel salone conferenze della Banca d’Alba, strapieno. Tante le riconosciamo, sono ginnaste degli anni 70 che avevamo fotografato ai loro primi esercizi.
Le più “anziane”, doverosamente obbligate a sedersi in prima fila, le altre sparse un po’ a caso, alcune sono mamme e nonne. Tre generazioni che emozionano anche il fotografo e inquadrare con gl occhi lucidi non è facile.
Eccole, le ginnaste e istruttrici di ieri, di oggi e del futuro appartenenti alla Società Ginnastica Alba, la più importante del territorio, tra le prime in Piemonte.
Sperando di non dimenticare nessuno: Piera Morino (allenatrice storica), Marta Manassero, Patrizia Fallarini, Loredana Giordano, Simona Lombardi, Nadia Bartolucci, Beatrice Corino, Alessandra Arnaldi, Magda Barberis, Stefania Giacosa, Paola Saglietti, Palmarosa Berta, Ileana Di Rutigliano, Sara Manassero, Silvia Caviola. E ancora: Sara Saglietti, figlia di Nadia Bartolucci e già mamma delle piccole Mia e Camilla. Senza dimenticare le giovanissime ginnaste di oggi, Bianca Voglino, Margherita Voglino, Margherita Dotta, Chiara Bordone, Francesca Voglino.
Tre generazioni unite dai valori più belli della vita e dello sport e da un senso di appartenenza che, dagli anni 1970, ha unito ginnaste e famiglie.
Le “meno giovani” ginnaste di ieri, quelle di oggi, e le future allieve di domani ma già parte del gruppo, sono l´eredità della Ginnastica Alba che, accanto alla parte sportiva, agonistica e promozionale, cresce come una grande Famiglia con valori e linee guida positivi.
Tra loro, sempre vigile come è nel suo stile di dirigente ed istruttrice, Laura Revello, ormai un mito nel mondo della ginnastica, tutta una vita dedicata a questo sport.
Appartenete ad una famiglia agiata, molto nota non solo in città, nel 1970 Laura ha fatto una scelta irrinunciabile, sedotta dalla grande passione per questa disciplina.
Prima come praticante quattordicenne, poi come istruttrice, crea dal nulla, 46 anni fa, la Ginnastica Alba, con l’aiuto fondamentale della famiglia e soprattutto dell’insegnante Piera Morino, che le è stata accanto dalla fondazione e per tanti lustri.
E così anche quest’anno l’Unione Nazionale Veterani dello Sport, sezione Albese “Mario Fontani”, ha fatto centro nell’assegnare proprio a Laura Revello l’onorificenza “Sportiva dell’anno 2015”
Scelta azzeccatissima se si considera che la missione del Premio, da un’idea del vulcanico Presidente Enzo Demaria, è di conferirlo a quel personaggio che abbia dedicato la vita, con passione e continuità, senza fini di lucro, alla sua attività sportiva preferita.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account