30 Novembre 2020
news

Tante ed importanti iniziative alla Consulta del Piemonte Valle d´Aosta

21-03-2014 12:54 - Delegazione Regionale
La Consulta Regionale Piemonte e Valle d´Aosta, recentemente intitolata al novese Renato Bosich, svoltasi ad Asti lo scorso sabato 15 marzo presso la bellissima location dell´Hasta hotel per organizzazione della locale sezione astigiana "Vincenzo Gerbi" e del suo dinamico Presidente Paolo Cavaglià, ha avuto un ottimo esito con ben 11 sezioni presenti, tantissimi spunti di ulteriore sviluppo e molte manifestazioni già in fase di realizzazione per il 2014, dato che fa ben sperare, nonostante il periodo di crisi economica, in un futuro incremento quantitativo e qualitativo delle attività dell´Unione.
Dopo i saluti inaugurali dell´Assessore allo Sport del comune di Asti Marta Parodi e del Vicedelegato Regionale del Coni Pier Carlo Molinaris e dopo la presentazione degli imminenti Campionati Regionali di Sci in programma in Valgrisenche la prossima domenica 23 marzo per la prima volta in stretta collaborazione, grazie alla sezione di Biella e del suo Presidente Sergio Rapa, con la FISDIR ( Federazione Italiana Sport Disabili Intellettivi Relazionali ) supportati del bellissimo opuscolo preparato da Giampiero Carretto, coordinatore nazionale dei Delegati Regionali ( vera e propria anima di questa iniziativa giunta alla 10° edizione con la 6° edizione del Memorial Gianfranco Scaglione ), è stata la volta del Consigliere Nazionale Gianfranco Vergnano: tanti gli spunti che da lui sono venuti per un ulteriore sviluppo dell´Unione grazie ai finanziamenti già indirizzati a progetti sezionali ed a progetti di utilità sociale, il passaggio dalle 10 alle 20 Borse di Studio di ben 500 euro per figli di tesserati UNVS che abbiano conseguito buoni risultati nella scuola e nello sport, ma soprattutto forte è stata la sottolineatura della assoluta necessità da parte dell´Unione di adeguarsi ai tempi ed ai suoi innovativi mezzi di comunicazione, quali face book e twitter per essere meglio conosciuta all´esterno e nell´intera società civile.
Numerosi e ricchi sono stati i successivi interventi dei Presidenti e dei rappresentanti delle 11 attive sezioni presenti ad Asti: importanti gare e significative manifestazioni, quasi una bella competizione a chi fa e costruisce meglio, sono state elencate da Nino Muscarà di Arona ( progetti sezionale di utilità sociale e sport - scuola ), Paolo Cavaglià di Asti ( podismo e proposta di organizzazione dei Campionati di Tennis prima Regionali nel 2014 e poi Nazionali nel 2015 ), Enzo De Maria di Alba ( gara di pesca sportiva e una 24 ore di nuoto e tennis ), Giuseppe Gandino, neo giovane Presidente della sezione di Bra festeggiato da tutti ( Inaugurazione impianti sportivi e gara di bsakin in ricordo di Attilio Bravi, quadrangolare di pallacanestro e proposta in collaborazione con le sezioni di Cuneo ed Alba di organizzazione del Campionati Nazionali di Sci nel 2015 a Limone Piemonte), Andrea Desana per la sezione di Casale Monferrato ( Memorial "Maurizio Cucchi" di tennis a squadre e gara intersezionale di bocce ), Guido Cometto di Cuneo ( giochi Special Olimpics di atletica, Campionato Provinciale di atletica dedicata ad Attilio Bravi e giornata di pesca conviviale), Pierluigi Rossi ed il presidente Tito De Rosa di Novara ( Premio "Barozzi" Sport e Cultura, Torneo Regionale di calcio e partecipazione ai Campionati Nazionali di calcio di Massa con una rappresentativa regionale ), Francesco Melone di Novi Ligure ( pedalata amatoriale Novi - Castellania e gara ciclistica per bambini da 8 a 12 anni ), Marco Sgarbi di Torino ( Sport e valori nelle scuole ed organizzazione del Campionato Nazionale di Pallavolo il 4 e 5 ottobre ), Betty Serazzi che ha portato il saluto del Presidente di Vercelli Piero Francese ( Premi Fiaccola ed Atleta dell´Anno ) e Sergio Rapa, Presidente di Biella (Ideatore dei Campionati Regionali di Sci in Valgrisenche in collaborazione con la FISDIR e proposta di organizzazione del campionati Nazionali di Golf ). Infine sono stati festeggiati i premiati con il Distintivo d´Onore Nicolò Ugo di Novara, Vincenzo La Camera di Novi Ligure e Rolando Petrolini di Torino, con il Distintivo d´Argento Valter Gavazza di Asti, Giuseppe Sibona di Bra, Emma Montevecchi di Cuneo, Giuseppe Caputo di Novara e Carlo Giradengo di Novi Ligure, quindi Distintivo di Benemerenza alla sezione di Alba e Premi Sviluppo a Teresio Gonella di Asti e Franco Barco di Casale Monferrato.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account