04 Dicembre 2021
[]
news

Ad Asti la prima consulta regionale UNVS del quadriennio 2021-2024

27-10-2021 08:42 - Delegazione Regionale
Si è svolta ad Asti, sabato 23 ottobre, la prima consulta regionale UNVS Piemonte e Valle d'Aosta del quadriennio 2021-2024. Undici le sezioni rappresentate su 15 esistenti nella regione (assenti giustificate : Borgomanero, Casale M.To ed Aosta. Nessuna notiza da Alessandria) . Ha presenziato all'incontro il vice presidente nazionale per l'area nord , Nino Muscarà.
La riunione è iniziata con i saluti a tutti i partecipanti del nuovo presidente della sezione di Asti Leo Luca Campagna e con la consegna da parte della medesima sezione di un ricordino a tutti i presidenti presenti. Successivamente ha preso la parola il Vice Presidente Nino Muscarà che ha portato a tutti i saluti della Presidentessa e di tutto il consiglio nazionale e ha comunicato alcune decisioni assunte dal medesimo consiglio nella ultima riunione.
Il delegato regionale, Giorgio Bassignan, ha poi comunicato a tutti i partecipanti la situazione tesseramenti al 30 settembre 2021 chiedendo aggiornamenti. In linea di massima sono stati confermati i dati giunti dalla sede ad eccezione di Alba che ultimamente ha iscritto 32 persone, Omegna 80 e Novara è passata da 84 a 125 . Per tutte le altre gli spostamenti sono stati minimi. L'obiettivo rimane comunque di confermare il mnumero dell'anno scorso per la regione.
La parola è passata quindi ad ogni sezione che ha esposto quanto fatto e cosa farà nel prossimo futuro.
Tutte le sezioni hanno ripreso le attività anche se con qualche difficoltà soprattutto per gli eventi che si devono svolgere al chiuso :
· Alba: Per la ripartenza ha puntato sul Trekking, con molte passeggiate organizzate che coinvolgono i soci, e sul nuoto
· Arona : ha organizzato i campionati di nuoto in acque libere. Con il Panathlon Mottarone ha organizzato una serata, per il rilancio della montagna di Stresa, cui ha partecipato la valanga rosa degli anni 70 al completo. E' stato inoltre avviato il processo per il 38° premio sport scuola , saltato lo scorso anno causa Covid.
· Asti : e' stato consegnato il premio Atleta dell'anno 2021 alla pentatleta olimpica Elisa Sotero, insieme ad altri premi a società e giornalisti del luogo.
· Biella : il tradizionale meeting di Atletica “per non essere diversi” organizzato con la Fisdir”, sospeso causa Covid verrà molto probabilmente ripreso la prossima primavera. Entro fine anno è previsto, insieme alla Fisdir, un torneo di bocce a carattere regionale.
· Bra : nonostante le difficoltà la sezione di Bra è riuscita a svolgere due manifestazioni storiche per la sezione: il concorso per gli alunni della scuola primaria “lo sport come lo vedo io……gioco a fare il giornalista “ e la consegna delle borse di studio “Lo sport fortifica, lo studio nobilita” rivolte ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado.
· Cuneo: in periodo Covid ha celebrato il 50 anni dalla fondazione della sezione senza per altro aver potuto festeggiare in modo appropriato devolvendo quanto avrebbe speso per festeggiare ad opere sociali.. Ha consegnato il premio Atleta dell'anno 2020 a Carlotta Saracco ed è in procinto di organizzare una gita sociale verso il mare. L'anno prossimo dovrebbero riprendere le normali iniziative fra le quali una dedicate alle donne.
· Novi Ligure: ha organizzato due manifestazioni ciclistiche inserite nel giro d'Italia UNVS.
· Novara: il neo presidente ha illustrato le vicende della sezione dopo il ritiro dello storico presidente Tito De Rosa e le improvvise dimissioni del successore, Gianpiero Carretto, per le vicende legato al calcio camminato che hanno portato alla divisione del gruppo di Novara che ha introdotto il calcio camminato in seno ad UNVS. Rottura che ha coinvolto altre squadre del Piemonte che hanno disertato i campionati nazionali. La Sezione di Novara prosegue comunque nell'opera di diffusione di questa specialità cercando di coinvolgere altre sezioni a provare la disciplina (contatti con Omegna e con Vercelli per ricostruire una squadra)
· Omegna : ha vissuto un periodo di sbandamento dopo la perdita del presidente Mario Camera. Il nuovo presidente, De Lucia, in accordo con il comune, organizzerà una giornata di sport in piazza, nella cittadina sul lago d'Orta.
· Torino: ha intrapreso contatti con diversi poligoni di tiro dove ha visto una potenzialità di nuovi soci. A tal proposito si è proposta come sede organizzatrice di un campionato di tiro a segno (ex ordinanza)
· Vercelli: anche Vercelli ha subito una scissione dovuta al calcio camminato. Si cercherà di ricostruire una squadra. Il premio fiaccola,sospeso l'anno scorso, verrà ripreso o a dicembre o verosimilmente in primavera.
Per quanto riguarda i campionati nazionali 2022, dopo aver sentito le varie proposte giunte in sede elencate dal VicePresidente Muscarà, la sezione di Biella valuterà in seguito se organizzare un campionato di Sci per il prossimo anno in concomitanza con i campionati Fisdir che dovrebbero essere organizzati al Setriere. Il tutto verrà valutato anche in funzione della situazione epidemica.
L'incontro si è svolto in un clima di amicia e soprattutto con tanta voglia di ripartire.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie